«Solid'Ali» fa il pieno al Politeama Greco. Lecce in aiuto dei bimbi del Vito Fazzi

Ultimi articoli
Newsletter

Lecce | raccolta fondi in favore dei bambini affetti da tumori e leucemie

«Solid'Ali» fa il pieno al Politeama Greco
Lecce in aiuto dei bimbi del Vito Fazzi

L'omaggio di Al Bano, l'esibizione di artisti cantanti emergenti, il coro gospel di Elisabetta Guido, uno monologo del magistrato Salvatore Cosentino, e le esilaranti battute del trio comico Ciciri e tria e dell'attore martinese Martino Meuli

Redazione Online

Il presentatore Tommaso Barone assieme all'attore e comico martinese, Martino Meuli
Il presentatore Tommaso Barone assieme all'attore e comico martinese, Martino Meuli

Grande successo di pubblico ieri sera al Teatro Politeama Greco per lo spettacolo Solid'Ali rivolto al sostegno dei bambini del reparto oncologico pediatrico dell'ospedale Vito Fazzi di Lecce, con un occhio di riguardo ai bambini affetti da tumore e leucemia. La serata ha visto una grande partecipazione di pubblico e tanti ospiti, per uno spettacolo di musica, danza, teatro. Perché “Natale” significa soprattutto felicità negli occhi di un piccolo amico. Si tratta di una manifestazione fortemente voluta da Lilla Melillo, insegnante del Centro Formazione Danza di Lecce, il cui ricavato è stato devoluto all’associazione genitori onco-ematologia pediatrica “Per un sorriso in più". Una kermesse realizzata in collaborazione con l'etichetta discografica Arca del Blues, rappresentata da Serena De Simone: «Il lavoro di squadra assume un’importanza strategica ma indispensabile. Nessuno può farcela da solo».

Il coraggio delle famiglie che affrontano questi problemi rappresenta “la parte più debole di noi” ha detto il sindaco di Lecce, Paolo Perrone, intervenuto per i saluti. E il presidente della Onlus salentina, Antonio Giammarruto, ha inteso esprimere qualche parola di ringraziamento per entrambe le ideatrici. Ricco e variegato il programma, a partire dall’accoglienza all’ingresso e nel foyer del teatro, definito “una sorpresa rivolta al pubblico”. Testimonial d’eccezione, con un video-saluto per il pubblico dedicato alla manifestazione, è stato Al Bano. In scena l’esilarante trio comico Ciceri e tria (uno duo comico per la verità, con Francesca Sanna costretta a casa perché influenzata); la voce e la chitarra di Francesca Giaccari, ex partecipante dell’edizione 2014 del Grande fratello, cantante e attrice di cinema.

Il pubblico del Politeama Greco ieri sera a Lecce
Il pubblico del Politeama Greco ieri sera a Lecce

Hanno colpito il pubblico, inoltre, l'intervento del magistrato Salvatore Cosentino, accompagnato dalla pianista Carla Petrachi, breve e divertente monologo sul linguaggio del potere e un intenso brano musicale sulla pena di morte; l’esibizione del Coro Gospel A.M.Family di Elisabetta Guido; la danza contemporanea della Panta Rei Ballet Company (“Ribellione” e “Illusion”) e delle allieve del Centro Formazione Danza di Lecce (“Lego House”, “Adagio”, “Il fantastico mondo di Walt Disney”, “Thinking aut loud”- voce solista Monica Stenti); il coro dei Bambini L’Arca del Blues e la partecipazione straordinaria dell'attore e comico martinese, Martino Meuli. «L’artista ha scelto liberamente il brano tramite cui esibirsi sul palco – ha spiegato Nando Mancarella direttore artistico dello spettacolo in conferenza stampa – riservando ampia disponibilità. Più che spettacolo, lo definirei “incontro” tra persone».

Ed ancora la violinista Daniela Aloisi, ha suonato il suo violino interpretando un pezzo pop; la vincitrice del Festival Show all’Arena di Verona 2014 Francesca Miccoli, sfidante nel programma Amici di Maria De Filippi, che ha invece interpretato “L’uomo in una scatola”, brano scritto da Francesco Mancarella, uno de più apprezzati autori italiani emergenti; il cantante lirico Fabio De Benedetto, attualmente prodotto dall’etichetta discografica Arca Del Blues con il brano “Mi sono arreso al fato”, si è esibito in un brano dalla Tosca di Puccini; i due giovani artisti Zetah & Cesare, anch’essi prodotti da Arca del Blues, con il brano “Love and live”. E ancora in chiusura di serata il cantautore Franco Contaldi; il giovane stilista salentino Gabriele Greco, che ha presentato la sua collezione e l’abito che sta sfilando in questi giorni alla Settimana della Moda a Bucarest, con la regia di Matteo Giua; le due giovani cantanti Alessandra Picariello e Michela De Luca.

Sabato 19 dicembre 2015

© Riproduzione riservata

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: