Ultimi articoli
Newsletter

Otranto | la finanza ha rintracciato uno yacth adibito al traffico di extracomunitari

Sbarco di 67 migranti a Porto Badisco

Condotti al centro «Don Tonino Bello» per l'identificazione

Redazione Online

OTRANTO | La scorsa notte sulle coste di Otranto, nella zona di Porto Badisco, uno yacht bianco di venti metri, adibito di solito al traffico di extracomunitari è stato intercettato dai finanzieri del gruppo aeronavale di Taranto. I militari hanno proceduto al controllo del mezzo scoprendo la presenza di 67 migranti. 65 uomini e 2 donne di presunta origine afgana, curda e irachena, dopo i primi soccorsi, sono stati condotti al centro «Don Tonino Bello» di Otranto, dove sono in corso le identificazioni. L’attività svolta fa parte dell’operazione congiunta «Aeneas 2011», condotta, al pari dell’operazione «Ermes» di Lampedusa, dall’Agenzia Europea per la gestione della cooperazione operativa alle frontiere esterne degli Stati membri dell’Unione Europea, per contrastare i flussi migratori clandestini diretti verso il litorale pugliese e calabrese.

Giovedì 20 ottobre 2011

© Riproduzione riservata

812 visualizzazioni

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: