Stefania Negro è la nuova coordinatrice del gruppo rosa della sezione Udc di Casarano

Ultimi articoli
Newsletter

Casarano | stimolare la popolazione femminile ad una effettiva partecipazione politica

Stefania Negro è la nuova coordinatrice del
gruppo rosa della sezione Udc di Casarano

Un gruppo di lavoro che vuole promuovere iniziative concrete per i concittadini, e che dichiara di avere a cuore la situazione dei giovani

di Barbara Melgiovanni

Stefania Negro
Stefania Negro

CASARANO | Stefania Negro è la nuova coordinatrice delle donne dell'Udc di Casarano. Ha 42 anni, è un avvocato. E non sarà sola in questa sua nuova avventura. Ad accompagnarla, infatti, la collaborazione di Maria Assunta De Marco, anche lei una giovanissima avvocato, già componente del direttivo del circolo cittadino dell'Unione di Centro. Il partito dell'Udc di Casarano compie un passo importante, dimostrando di credere fortemente nel fondamentale ruolo delle donne e della loro centralità all'interno del soggetto politico dell'Udc di Casarano.
«La componente femminile all'interno del nostro partito è un'importante realtà già da molti anni - ha tenuto a precisare Stefania Negro - posto che nella politica dell'Unione di Centro la donna, le pari opportunità e la famiglia rivestono ed hanno rivestito un ruolo di grande centralità». Con riferimento alla sezione di Casarano, ha poi ribadito che il loro «non è propriamente un movimento, ma un gruppo di lavoro che vede impegnate in prima linea le donne del partito, creato in adesione ai medesimi gruppi di lavoro già esistenti ed operanti tanto a livello provinciale quanto a livello regionale».

IN VISTA DELLE ELEZIONI | Promuovere e realizzare iniziative concrete in favore dei cittadini di Casarano, sarà questo l'obiettivo delle due avvocate neoelette, «offrendo servizi di vario genere immediatamente fruibili dagli stessi e sensibilizzando la popolazione femminile ad una effettiva partecipazione alla vita economica e politica del nostro paese». Negro e De Marco hanno dichiarato di avere molto a cuore la situazione dei giovani: «Intendendo nel prossimo futuro adottare valide iniziative in tal senso», in special modo, nell'ipotesi in cui nella prossima tornata elettorale l'Udc dovesse appartenere alla coalizione vincente».
E a proposito di coalizione vincente, quando gli chiediamo come partito, come intendono porsi nei confronti delle imminenti amministrative, la risposta è abbottonata e prudente, com'è giusto che sia quando gli schieramenti ancora non sono scesi in campo: «Nulla possiamo affermare al momento - spiega - poiché non esistono formalizzazioni di sorta, per quanto riteniamo che all'interno dell'Unione di Centro casaranese ci siano personalità capaci di assumere il governo della città». Una risposta che lascia intendere come i tempi non siano ancora maturi, ma che ci sia fiducia e alte aspettative nei confronti dei loro colleghi politici.

Martedì 8 novembre 2011

© Riproduzione riservata

2704 visualizzazioni

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: